Lascia un commento

Lavori sperimentali sui lieviti dell’IRVO Sicilia in degustazione al Vinitaly 2015

image005

Lavori sperimentali sui lieviti dell’IRVO Sicilia in degustazione al Vinitaly 2015

Continua la lettura…

Lascia un commento

I Vini Spontanei dei Vignaioli Siciliani Gueli

L’Azienda Agricola Gueli é ubicata a  Grotte in provincia di Agrigento tra i 450 e 550 metri s.l.m., punta tutta e scommette sul vitigno principe-autoctono  di  eccellenza siciliano, il Nero D’Avola; lo impianta in diverse contrade che hanno due differenti tipologie di terreni: Trubi chiamati anche Erbatini, terre bianche di grana molto fine scarse di scheletro simile al talco ricche di minerali.  Calcari della Scintilia ricche di calcio, pietrosi e fertili.

Continua a leggere »

Lascia un commento

L’ Erbaluce di Caluso di Tenuta Roletto

L’ Erbaluce di Caluso è un vino bianco sorprendente e profondo, capace di raggiungere notevole complessità, ed è stato tra i primi vini italiani a ottenere la D.O.C. nel 1967 divenuta D.O.C.G. nel 2010. Il suo nome, ricco di fascino, si deve alla leggenda di “Albaluce” di cui ancora oggi si narra nel territorio.

Continua a leggere »

1 commento

Karren 2005 I.G.T Sicilia – Cabernet Sauvignon – Ferreri & Bianco

essenzialmentevino.com (7)

Karren 2005 I.G.T Sicilia – Cabernet Sauvignon

Ferreri & Bianco

Continua a leggere »

Lascia un commento

Le Bianche 2010 I.g.t. Sicilia – Tenuta Sallier de La Tour

Le Bianche 2010 I.G.T. Sicilia

 Tenuta Sallier de La Tour

essenzialmentevino_le_bianche Continua a leggere »

Lascia un commento

Degustazione con Jancis Robinson – Un Sud Italia da scoprire …e da bere – Un viaggio attraverso 17 etichette

essenzialmentevino1

Le etichette in degustazione

Feudi di San Gregorio – Pietracalda 2013 Docg Fiano di Avellino. Le uve provengono dalla selezione di 2 parcelle poste a 600 m.s.l.m.

Si presenta nel bicchiere giallo-brillante ancora lievemente verdolino, un preludio dell’impatto che darà al naso sprigionando sentori eleganti e puliti di: floreale giallo con note persistenti spostate sul verde, sentore di ginestra e fogliame verde, note di talco e sensazioni balsamiche. Bocca asciutta e fresca, con un piacevole finale amaricante. Il vino rimane presente in bocca e nel bicchiere per lungo tempo.

Continua a leggere »

Lascia un commento

La Monaca 2009 Syrah – Sallier de La Tour

10174989_454042421400628_2847035195606224698_n

Tenuta Sallier de La Tour

Continua a leggere »

Lascia un commento

Cagnulari 2009 I.g.t. Isola dei Nuraghi rosso

CAGNULARI GEMELLO

 Il Cagnulari è uno tra i vitigni tradizionali meno conosciuti della Sardegna, il cui grappolo, dalla forma caratteristica, si presenta compatto, con due ali e gli acini piccoli, dalla buccia molto delicata. In passato le uve Cagnulari, vinificate assieme a  quelle di altre varietà, offrivano vini robusti, adatti per il taglio di vini esili. Sempre meno utilizzato, il vitigno era destinato a scomparire a vantaggio di altre varietà più produttive. È proprio Giovanni Cherchi che per primo ha saputo valorizzare il Cagnulari, sfruttandone le pregevoli caratteristiche e creando ottimi vini. (Tratto dal sito aziendale) Continua a leggere »

2 commenti

Tokaterra Cherchi, vino da uve stramature

che300

Vino da uve stramature

Il Tokaterra della Az. Vinicola Ceherchi Usini (SS) si presenta in una piccola bottiglia da 375 cl.

Continua a leggere »

Lascia un commento

Materiali di scarto del mondo del vino diventano oggetti e arte

MATERIALI DI SCARTO DEL MONDO DEL VINO DIVENTANO OGGETTI E ARTE_Pagina_1 Continua a leggere »

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 12.760 follower